Maurizio Carucci

Home / Docenti / Pianoforte moderno / Maurizio Carucci

Maurizio Carucci si diploma in pianoforte nel 1986 presso il Conservatorio di Bergamo “Gaetano Donizetti”, nel 1995 si diploma in strumentazione per banda presso il Conservatorio di Milano “Giuseppe Verdi”, nel 1996 si diploma in composizione presso il Conservatorio di Brescia “Luca Marenzio” e infine nel 2012 termina il triennio di I livello in “Jazz Performances e musiche del nostro tempo” presso il Conservatorio “Giuseppe Nicolini” di Piacenza.

Dal 1980 per alcuni anni inizialmente svolge l’attività di insegnante nelle scuole medie inferiori e quasi parallelamente comincia a insegnare nelle scuole di musica pianoforte moderno, solfeggio, musica d’insieme e armonia. Insegna presso “Una nota di note” di Paderno Dugnano (1994 – 2007), “Musica e Arte” di Lodi (2002 – 2004). Attualmente insegna pianoforte moderno e teoria e solfeggio presso la scuola Civica di San Zenone al Lambro (1995 – 2018) dove dal 2007 è anche il direttore artistico e dall’ottobre 2017 pianoforte moderno presso la scuola “Pentasound” di Pantigliate.
Nel 1996 la Curci pubblica un CD “Frasi d’autore” in cui sono presenti sei brani da lui composti.
Nel 2003 collabora con Cesare Regazzoni realizzando una serie di arrangiamenti che vengono allegati con CD al libro di testo per la scuola secondaria di primo grado “Effetto musica” della casa editrice Bompiani e degli autori: Deriu, Pasquali, Tugnoli e Ventura.
Nel 2005 partecipa ad un seminario sulla “Musica Moderna” con Walter Savelli pianista di Claudio Baglioni.
Nel 2010 partecipa al Recital di Teatro-Musica del Conservatorio di Piacenza “Misterioso” (viaggio nel silenzio di Thelonious Monk) e al progetto “Rock-In” (viaggio oltre le porte della percezione) diretto dal maestro Luciano Caggiati con musica dei Pink Floyd e degli Emerson, Lake & Palmer. Sempre nel 2010 collabora con la Big Band “Lively Pop Orchestra” diretta dal maestro Luciano Caggiati interpretando musiche di Leonard Bernstein (tratte da West Side Story) e di George Gershwin (Suite da “Porgy and Bess” e Songs).
Nel 2011 partecipa a Cremona ad un laboratorio di improvvisazione musicale con Paolo Damiani direttore del Dipartimento jazz del Conservatorio di Santa Cecilia Roma.

Nel 2013 collabora con Cesare Regazzoni realizzando una serie di arrangiamenti che vengono allegati con CD al nuovo libro di testo per la scuola secondaria di primo grado “Musica in rete” della casa editrice Bompiani
Nel 2017 collabora con Cesare Regazzoni sul progetto di riedizione “La musica intorno” testo per l’educazione musicale nella scuola secondaria di primo grado edito da Bompiani gruppo Rizzoli Libri.